paola cassone
romanzi
racconti
collezioni di racconti
collezioni di racconti
diario  
comprami  
scrivimi  
2015

Pirla, in quanto proprietari del suddetto

(7 luglio) Oggi invasione di formiche. Gli M&M's in preda al panico: credo sia la prima volta che ne vedono una. Del resto l'ultima ondata di caldo risale al 2003, quando Matteo aveva meno di un anno e io ho invitato i miei a passare l'estate qui con le leggendarie parole: "al massimo 25º e di sera viene perfino freddo." Segue una settimana a 35º anche di notte. Come ieri.

Tornando alle formiche, non e stato furbo ieri sera lasciare i bicchieri con i resti di limoncello sul piano di lavoro (per quanto mi sgoli non riesco a far capire che con la stessa fatica si mettono nella lavapiatti dieci centimetri sotto) e il vikingo mi accoglie al risveglio con la rassicurazione: "abbiamo pulito tutto, ma continuano a venire, ci vuole sempre un po' prima che si accorgano che qui non c'è più niente da mangiare." E se ne va a fare jogging. Io mi guardo intorno: il pavimento è pieno di briciole, il piano di lavoro pure, fuori un savoiardo abbandonato in mezzo al tavolo. Questo è il concetto di pulizia degli M&M's.

Credo di aver trovato l'idea per il mio blog: la mia vita con due pirla (nel senso di proprietari di un pene). Che ne dite? Interessa?

 
torna su
« precedente     successivo »  
 
| design&development: Artdisk