paola cassone
romanzi
racconti
collezioni di racconti
collezioni di racconti
diario  
comprami  
scrivimi  
2003

20 01 2003 constatazioni crudeli

Putrtoppo devo constatare che i miei 20 anni di controcultura punk/ no future/ carpe diem sono stati spazzati via da un esserino di 6 kg scarsi e 60 cm. Ieri ci siamo trovati io e il vikingo seduti nel nostro salotto con i cuscini sui divani e le tende col fiocco e i fiori alla finestra a bere il thè con l'ultimo giro di visite del parentado. Sfoggiavamo ancora le vestigia del nostro passato, io un paio di pantaloni di similpelle rossa e il vikingo la sua sfolgorante chioma su una maglietta coi buchi e un paio di calzoni di tela thai, ma abbiamo parlato solo ed esclusivamente di:
1) libretti di risparmio per il piccolo
2) corsi di nuoto e sci per il piccolo
3) baby sitter per il piccolo
Solo un anno fa i nostri argomenti di conversazione erano:
1) il nostro ultimo viaggio
2) il nostro prossimo viaggio
3) film/libri/cd recentemente acquisiti
E non ci vuole una laurea alla Bocconi per fare le adeguate conversioni monetarie e capire perchè il nostro prossimo viaggio sarà a casa dei miei e l'ultimo film che abbiamo visto è stato Harry Potter!
Per consolarci ieri sera abbiamo rivisto Matrix in cassetta e io sospiravo al ricordo che in un tempo non lontano mi chiamavo Trinity e ci assomigliavo pure. I pantaloni di vinile e i corsetti di cuoio ce li ho ancora, se rientro nel mio peso forma (mi mancano sempre ancora gli ultimi tre maledetti e determinanti chili) posso portare Matteo dalla baby sitter in black leather e occhiali neri. Patetico.
Ma la cosa peggiore è che nelle pause tra le sparatorie di Matrix ci guardavamo l'esserino di 6kg e 60 cm che dormiva come un angioletto nel box e ci sentivamo felici come babbei. Tempo sei mesi e anche le cassette degli X files verranno rimpiazzate dalla sirenetta.
Siamo diventati i nostri genitori. Aaaaaaaarrrggghhh!
 
torna su
« precedente     successivo »  
 
| design&development: Artdisk